Contenuto Principale
PADANIA - TIBET: VINCE LA LIBERTA' PDF Stampa E-mail
Bar Sport - Archivio
 

PADANIA – TIBET: VINCE LA LIBERTA'

 

Evento storico quello di scena mercoledì 7 maggio nella leggendaria Arena di Milano.

Evento che, strana coincidenza del destino, arriva all'indomani dello storico ed importante primo riconoscimento ufficiale internazionale della Padania da parte di uno stato estero, seppur cantonale. Una vittoria che va oltre il 14 a 2 rifilato dai Padani agli amici Tibetani.

Va oltre la più che buona prestazione della Nazionale Padana guidata dagli esperti “El segna semper lu” Ganz, da Capitan Piovani, dall'ex Bologna Nervo e dal terzino ex Atalanta Cristiano Pavone.

Va oltre la considerazione finale di una bella serata, ben organizzata, in una splendida cornice e con un parterre d'eccezione, con in prima fila i neo-ministri Umberto Bossi e Roberto Maroni.

Va oltre il fatto che l'esperienza della Padania Calcio continuerà in un torneo di più ampio respiro che sarà di scena il prossimo luglio in Lapponia con varie altre nazioni oppresse, territori non indipendenti, entità statali non rticonosciute, come appunto la Lapponia e il Tibet, la Cecenia, l'isola di Gozo o la Vallonia.

La sensazione davvero importante è quella che ci rimane alla fine. Il grande senso di libertà, la voglia di autodeterminazione, il sentimento di fratellanza tra due popoli così diversi fra loro, ma mai così vicini come oggi.

 

Image

 

Image

 

 

 


 
Ricerca / Colonna destra

Questo sito utilizza dei cookie tecnici e di terze parti. Continuando con la navigazione l'utente accetta il loro utilizzo. Per saperne di piĆ¹ sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra privacy policy.

Accetto i cookie provenienti da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information