Contenuto Principale
CAMPIONI!!! PDF Stampa E-mail
Bar Sport - Archivio

 

MILAN-LIVERPOOL 2-1: INZAGHI vendica Istanbul, la CHAMPIONS è ROSSONERA

 

Il Milan 'vendica' la bruciante sconfitta di due anni fa a Istanbul e si
laurea campione d'Europa per la settima volta!!

I rossoneri hanno battuto
2-1 il Liverpool nella finale di Atene grazie alla doppietta di SuperPippo
Inzaghi, inutile la rete di Kuyt nel finale.
Una partita molto difficile per i rossoneri a causa della grande
organizzazione del liverpool che hanno messo un'po' in difficoltà la
coppia Kaka' Seedorf.
Si chiude cosi in TRIONFO una stagione comunque delicata per il milan , in
difficoltà per parecchi mesi ma in grado di rimboccarsi le maniche e nel
momento chiave dell'anno tirare fuori grinta, carattere e classe

Ecco le dichiarazioni dei CAMPIONI D'EUROPA:

MALDINI : "Si tratta della quinta nella mia carriera, ma è sempre
bellissimo come la prima volta. Ho la fortuna di giocare in una grande squadra.
Dopo il gol di Kuyt c'è stata solo un po' di paura. Ritirarmi adesso da campione
d'Europa? Penso già alla Supercoppa europea ed all'Intercontinentale,
sarebbe fantastico smettere l'anno prossimo dopo aver vinto questi altri
due trofei".

GATTUSO : "Alla faccia di chi diceva che calcio italiano era in crisi.
Nell'arco di un anno abbiamo vinto Mondiali e Coppa dei Campioni. La
sconfitta di Istanbul rimarrà tutta la vita, ma oggi piangono loro come
noi due anni fa".

BERLUSCONI: "Avevo detto ad Inzaghi che avrebbe segnato due gol e così è
stato. Con questa vittoria abbiamo cancellato la sconfitta di Istanbul,
che ci pesava ancora molto. Abbiamo vinto per noi e per l'Italia, siamo in
assoluto la squadra più forte d'Europa negli ultimi vent'anni. Abbiamo in
animo di potenziare ancora il Milan e ci muoveremo in questa direzione per
effettuare un acquisto importante. Buffon è un grande portiere, ma io l'ho
sempre escluso perchè noi abbiamo Dida"

GALLIANI:"E' una gioia immensa perchè arriva dopo un anno di sofferenza
incredibile, per questo è la più bella delle coppe vinte. Potevamo benissimo
vincere due anni fa ad Istanbul e perdere oggi ad Atene, invece è successo
il contrario. Negli ultimi minuti sono andato negli spogliatoi perchè non
sarei riuscito a sopportare un'altra rimonta del Liverpool. Il Milan è una
famiglia, questa è la chiave delle nostre vittorie. Buffon? Il nostro
portiere è e sarà per i prossimi tre anni Dida, non ci sono dubbi".

KAKA' : "Sapevamo che se avessimo giocato mille volte quella partita di
Istanbul, non sarebbe successo di nuovo. Anche oggi, dopo il gol del 2-1,
sapevamo che non sarebbe successo ancora. Il Pallone d'Oro? Ho sempre
detto che era una conseguenza di quello che avrei fatto con la squadra e oggi
c'è un grande Milan".

ANCELOTTI : "Il Liverpool era molto aggressivo e non ci ha consentito di
giocare. Abbiamo fatto molta fatica, ma era nel nostro destino vincere
questa partita dopo la sconfitta di due anni fa ad Istanbul. I gol di
Inzaghi sembrano fortunosi, ma è sempre nel posto giusto al momento
giusto.


E' un successo meritato anche per tutte le difficoltà superate nel corso
della stagione. A novembre la situazione non era tanto allegra, poi è
arrivata la svolta. Solo al Milan possono succedere certe cose, da altre
parti non sarebbe stato possibile".
Per tutti coloro che volessero abbracciare i giocatori il ritrovo è nella
serata di giovedi in piazza d'uomo!!
Al prossimo aggiornamento!!!!!

 

Image

Image

Image

 

Marco Margiotta

 

Image

 
Ricerca / Colonna destra

Questo sito utilizza dei cookie tecnici e di terze parti. Continuando con la navigazione l'utente accetta il loro utilizzo. Per saperne di piĆ¹ sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra privacy policy.

Accetto i cookie provenienti da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information