Contenuto Principale
KIMI SHOW PDF Stampa E-mail
Bar Sport - Archivio
FORMULA 1 GRAN PREMIO AUSTRALIA: KIMI SHOW!!!
La Ferrari domina, vince e convince, il primo anno dell'era del dopo
Schumacher non poteva iniziare meglio, la superiorità della vettura di
Maranello almeno ad Albert Park è stata netta, McLaren e BMW seppur
efficienti hanno pagato oltre un secondo alla rossa. I tecnici Inglesi che
durante l'inverno hanno sbeffeggiato quelli della Ferrari per la loro scelta
del passo lungo avranno di che ricredersi, e chissà se nel corso della
stagione non si veda apparire qualche distanziale qua e là per allungare il
passo di varie monoposto.

Ecco le parole del vincitore Kimi Raikkonen:"Ringrazio il team perche' la
macchina, oggi, era perfetta. E' stata una giornata fantastica, tutto e'
andato nel modo programmato e questo mi ha portato alla vittoria.Vincere al
debutto e' una cosa eccezionale che mi da una grande carica a livello
psicologico. Per questo devo ringraziare la squadra"

ORDINE D'ARRIVO:1. Kimi Raikkonen (Finlandia, Ferrari), 58 giri percorsi in
1 ora, 25 minuti e 28.770 secondi alla media di 215.895 km/h; 2. Fernando
Alonso (Spagna, McLaren-Mercedes), 1:25:36.012; 3. Lewis Hamilton (Gran
Bretagna, McLaren-Mercedes) 1:25:47.365; 4. Nick Heidfeld (Germania,
BMW-Sauber) 1:26:07.533; 5. Giancarlo Fisichella (Italia, Renault)
1:26:35.239; 6. Felipe Massa (Brasile, Ferrari) 1:26:35.575; 7. Nico Rosberg
(Germania, Williams) a 1 giro; 8. Ralf Schumacher (Germania, Toyota) a 1
giro; 9. Jarno Trulli(Italia, Toyota) a 1 giro

SERIA A 29 GIORNATA:
E' ancora Ibrahimovic, supportato da un Adriano in versione assist-man, a
trascinare l'Inter, che si aggiudica la 20a vittoria negli ultimi 21 match.
La Roma non riesce a passare a Firenze, malgrado una superiorità numerica
durata circa un'ora, confermando il mal di trasferta degli uomini di
Spalletti. Il Milan, soffrendo, batte l'Atalanta grazie al solito guizzo di
Ambrosini che ci mette la testa, mentre l'Udinese di Malesani si rilancia
affossando il Livorno grazie a un super Di Natale. Catania in piena crisi
(non vince da 9 turni), messo ko dalla Reggina, mentre il Torino torna alla
vittoria esterna sul campo del Messina. Il quadro è completato dall'exploit
del Chievo a Cagliari e dal successo stringato del Parma che ringrazia il
Siena per il gentile svarione concesso a Gasbarroni per bucare la porta
toscana.

RISULTATI:
Sampdoria - Palermo 1-1
Ascoli - Inter 1-2
Cagliari - Chievo 0-2
Catania - Reggina 1-4
Fiorentina - Roma 0-0
Messina - Torino 0-3
Milan - Atalanta 1-0
Parma - Siena 1-0
Udinese - Livorno 4-0
Lazio - Empoli 3-1

CLASSIFICA:
Inter 76
Roma 58
Lazio 49
Palermo 47
Milan 43
Empoli 42
Fiorentina 37
Sampdoria 35
Udinese 35
Atalanta 32
Catania 32
Torino 31
Livorno 29
Chievo 27
Siena 27
Cagliari 27
Reggina 25
Messina 24
Parma 22
Ascoli 19

Un saluto a tutti gli utenti Padani e al prossimo aggiornamento!!!
Marco Margiotta

 

 

 
Ricerca / Colonna destra

Questo sito utilizza dei cookie tecnici e di terze parti. Continuando con la navigazione l'utente accetta il loro utilizzo. Per saperne di piĆ¹ sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra privacy policy.

Accetto i cookie provenienti da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information