Contenuto Principale
Gentiloni o ci è o ci fa! PDF Stampa E-mail
Articoli - Gli Articoli scritti da noi

bramito

Cari amici cerianesi, avevamo lasciato il compagno Ermenegildo in coma dopo aver saputo della bolletta del canone Rai nella fattura della luce; orbene dopo mesi che al suo capezzale, giorno e notte, gli facevo sentire senza visibili miglioramenti i vari discorsi di Renzi e company, all’improvviso si è risvegliato dopo la conferenza stampa di Renzi dopo il risultato del referendum, nella quale ha annunciato le dimissioni. E fu così che alla parola dimissioni, il caro compagno Ermenegildo ha avuto un sussulto e si è risvegliato dal coma. La sua prima domanda è stata volta a conoscere chi fosse succeduto a Renzi e gli ho risposto per l’appunto Gentiloni. Quindi, come ai vecchi tempi, ore e ore a discutere su cronaca e politica sino a che, proprio qualche giorno fa, sentiamo in diretta Gentiloni dire che continuerà con le riforme di Renzi! E’ stato a quel punto che il compagno Ermenegildo mi ha chiesto: "Scusa Cervo, ma il Renzi non si è dimesso a causa della riforma costituzionale mancata?". E io gli ho risposto: "Se non lo sapete voi del partito!?". Ed Ermenegildo sbigottito borbotta con ancora la mascherina dell’ossigeno: "Tzu no…mi, Tzu no mi…ma le rimbabì" (Tradotto: non so io, non so io, ma è rimbambito –il Renzi-). A quel punto non mi sono più trattenuto e gli ho risposto: "Caro compagno Ermenegildo, se Gentiloni vuole continuare le riforme di Renzi, e come se Badoglio avesse scelto di continuare la guerra di Mussolini!".

Saluti dal vostro amico il Cervo del Laghetto e buon anno 2017 a tutti.

 
Ricerca / Colonna destra

Questo sito utilizza dei cookie tecnici e di terze parti. Continuando con la navigazione l'utente accetta il loro utilizzo. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra privacy policy.

Accetto i cookie provenienti da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information