Contenuto Principale
LA CAMPAGNA D'AUTUNNO DELLE BATTAGLIE PERSE PDF Stampa E-mail
Articoli - Gli Articoli scritti da noi

sconfitta a opt

La campagna d'autunno delle battaglie perse

Abbiamo più volte sottolineato la caparbietà con cui l'opposizione si costruisce le proprie mega-balle da riproporre ai Cerianesi ad ogni cambio di stagione. Una opposizione bio, che segue il ciclo della natura. Credevamo che dopo la loro disfatta elettorale concetti come proposte concrete, spirito costruttivo, osservazioni pertinenti, fossero entrati ad arredare alcune scatole craniche desolatamente vuote e cupe. Purtroppo nessuno è perfetto e dobbiamo riconoscere che ancora una volta ci siamo sbagliati. Sembra che le loro specialità siano di due tipi:

• la prima che appartiene al genere della vendetta consiste nel ripescare questioni del passato sulle quali hanno perso la faccia e la poltrona, da cavalcare contro l'attuale Amministrazione sostenendo il contrario di ciò che sostenevano 9 o 10 anni fa. Ferite ancora aperte e non ancora cicatrizzate, sulla via della cancrena ormai, piuttosto che della guarigione. esempio: la polemica-farsa sulla tassa di depurazione.

• la seconda appartiene al genere della menzogna, e consiste nell'inventare di sana pianta fatti e situazioni a loro uso e consumo da utilizzare contro l'Amministrazione in carica. esempio: la polemica sulle tasse, dove si comparano le singole tasse locali con i Comuni vicini in modo da far sembrare che a Ceriano le tasse siano più alte. Diversamente, se si guarda alla pressione fiscale totale, risulta esattamente il contrario. Argomenti sui quali siamo già intervenuti a suo tempo (e che chiunque può verificare calcolatrice alla mano), che vengono riproposti come novità in assenza di idee da proporre nell’interesse di tutti. Sembra che la prossima campagna elettorale stia aprendo i battenti. Ormai è chiaro: pur di riuscire a rimettere “radici” nel palazzo comunale sono disposti a tutto, balle comprese.

 
Ricerca / Colonna destra

Questo sito utilizza dei cookie tecnici e di terze parti. Continuando con la navigazione l'utente accetta il loro utilizzo. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra privacy policy.

Accetto i cookie provenienti da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information