Contenuto Principale
Rieccoli! PDF Stampa E-mail
Articoli - Gli Articoli scritti da noi

rieccoliEra da un po' di tempo che ci eravamo chiesti dove era finita l'armata Brancaleone di Partito Democratico-Orizzonte Comune. Lo shock elettorale subìto, aggravato dall'illusione di poter vincere a mani basse, ha giocato un brutto tiro ai soliti noti, adagiati in un silenzio impotente dal significato indecifrabile.

Archiviato il trentennio feudale ormai morto e sepolto con vergogna e disonore, i nostri eroi della disfatta, riciclatisi sotto nuove etichette, brancolano nel buio a corto di idee e fin qui nessuna novità. Come delle star del cinema invecchiate, nel tentativo di non perdere la notorietà, coprono i lineamenti disfati dal tempo con improbabili lifting e generose pennellate di trucco, nell'illusione di recuperare la freschezza perduta. Senonché il risultato estetico, politicamente parlando, più che le sembianze di una persona ricorda quelle di un clown.

Mossi dalla paura (fondata) di cadere nel dimenticatoio, si muovono come belve ferite tirando colpi di coda qua e là nel tentativo di uscire dalla irrilevanza politica nella quale si sono confinati da qualche anno a questa parte. Cercano visibilità anche a costo di dire corbellerie, nella migliore delle ipotesi, e di raccontare una realtà manipolata nella quasi totalità dei casi. Che nome dare a questa strategia messa in atto da un'aspirante sindaco ripescato dalla Preistoria cerianese per incarnare il futuro? Orizzonte comune o Jurassic Park? O forse è meglio un nome più in coerenza con i magri risultati raccolti fino ad ora, ad esempio “Comune all'orizzonte”? 

 
Ricerca / Colonna destra

Questo sito utilizza dei cookie tecnici e di terze parti. Continuando con la navigazione l'utente accetta il loro utilizzo. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra privacy policy.

Accetto i cookie provenienti da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information