Contenuto Principale
LE RAGIONI DELLA VERGOGNA PDF Stampa E-mail
Articoli - Gli Articoli scritti da noi

vergognaGli accademici della “Casta Cerianese” seguitano nel ripetere vecchi argomenti usati e abusati per decenni con impavido opportunismo e riemergono riproducendo il loro solito accanimento ideologico animato da pulsazioni di vendetta. Chi non è schierato dalla loro parte non è degno di avere opinioni. I fantasmi delle solite famiglie di sempre, per garantirsi l'eterna occupazione della casa comunale (con relativi benefits), hanno assemblato una carovana di disperati composta da un mix di bandiere estremiste. Per quanto riguarda la sacralità del pio misericordioso aspirante sindaco di “Orizzonte comune”, autoproclamatosi paladino della giustizia sociale a spese nostre, è doveroso ricordare che costui può considerarsi a tutti gli effetti uno dei “padri nobili” della “Triade Cerianese” e precursore, nei suoi nove anni di Assessore, dei disastri contabili e amministrativi lasciati in eredità da quest'ultimo alla attuale Amministrazione in carica, lasciando un'immagine terrificante del suo operato. Nei suoi falsi sermoni dimentica che tutti i cittadini hanno pari dignità di pensiero, anche se diverso dal suo modo di concepire un ideale politico. Quindi farebbe bene a non evocare presunte superiorità morali nei confronti del nostro sindaco Dante Cattaneo e della Lega. Prima di sproloquiare con certe affermazioni indecorose che offendono l'orgoglio cerianese, faccia una riflessione sulle numerose gaffes contenute nei suoi inusuali discorsi e capirà. Dopo aver dichiarato di vergognarsi di essere cerianese, l'aspirante sindaco ha affermato che è folle chi pensa di uscire dall'Euro perché si rischia il default. Egli dimentica che in un tema delicato come quello della moneta unica non c'è identità di vedute tra i vari economisti e, a parte l'opinione di coloro che sono legati all'Euro per motivi ideologici e di tornaconto politico sulla pelle degli italiani, con il Partito democratico in testa a tutti, la truppa degli euroscettici è ben fornita, a cominciare da alcuni autorevoli premi nobel. La Lega è un movimento politico attento alle necessità dei cittadini. I Cerianesi tengano presente  che occorre continuare con l'eliminazione dei privilegi di casta ereditati dal passato, poiché questi non sono più tollerabili e sopratutto non può esistere democrazia dignitosa con queste disuguaglianze. Siamo stufi degli attacchi giacobini di “Orizzonte comune” che da quarant'anni a questa parte con la loro arroganza ha avvelenato il clima sociale cerianese. Detto questo provo profondo disgusto nel constatare come alcune vecchie facce, con un'operazione di lifting politico, si atteggiano a rappresentare il nuovo. Ma ciò che colpisce è la loro disinvoltura e mancanza di scrupoli, abili a mistificare, manipolare, falsificare fatti opinioni e numeri per architettare sotterfugi di vario genere per abbattere gli avversari. I Cerianesi non si faranno cogliere alla sprovvista e di sorpresa da queste statue di cera e sapranno distinguere i cavalli di razza dai conigli.

 
Ricerca / Colonna destra

Questo sito utilizza dei cookie tecnici e di terze parti. Continuando con la navigazione l'utente accetta il loro utilizzo. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra privacy policy.

Accetto i cookie provenienti da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information