Contenuto Principale
Passano dalle parole ai fatti PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 
Comunicati Stampa - Generale
Image

Comunicato Stampa


Imbrattano i cartelli bilingue.

Subito ripuliti.

PASSANO DALLE PAROLE AI FATTI

 

Nelle ultime settimane l'opinione pubblica ha dovuto fare i conti con uno stillicidio di dichiarazioni, comunicati, volantini sempre e solo da parte dell'opposizione nostrana di centro-sinistra contro un unico “nemico”: i cosiddetti “cartelli padani”, con la doppia dicitura: in italiano “Ceriano Laghetto” e in milanese “Cerian Laghet”.

Dalle parole ai fatti è presto detto. E' domenica sera, l'ultima sera di festa della Lega Nord presso l'area del Crossodromo e il Sindaco Dante Cattaneo nel corso del suo intervento difende i cartelli bilingue dalle accuse di coloro che vogliono mettere a tacere la cultura e le tradizioni locali. Il caso (?) vuole che proprio in quelle ore, qualcun altro sta imbrattando la segnaletica stradale con toponomastica bilingue. Lo spray è quello di ordinanza: vernice rossa. Ecco che dalle velenose parole rivolte al Sindaco e all'Amministrazione comunale “bambino viziato” e “capriccio leghista” qualche ignoto ha ritenuto bene di passare ai fatti, cancellando con la spray di vernice rossa quella scritta colpevole di ricordare la lingua di questa terra.

Eppure tanta rabbia e livore appaiono non giustificati: la normativa nazionale (Codice della Strada) , europea (raccomandazione dell'UE sulla salvaguardia degli idiomi locali) e finanche locale (lo Statuto comunale) prescrivono la tutela, conservazione e promozione delle risorse naturali, paesaggistiche, storiche, architettoniche e delle tradizioni culturali e linguistiche presenti sul proprio territorio.

Ma all'ignoto vandalo, poveraccio, è andata male. Nella stessa notte due concittadini sono riusciti a ripulire perfettamente il cartello, con grande rammarico per i detrattori...Un classico esempio di efficienza lombarda” afferma il Segretario leghista Giovanni Angaroni.

Una cosa è certa: la nostra cultura non potrà essere cancellata da una mano di vernice. Rossa.

 

 

Ufficio stampa

Ceriano Laghetto, 8 settembre 2010

 

 
Ricerca / Colonna destra

Questo sito utilizza dei cookie tecnici e di terze parti. Continuando con la navigazione l'utente accetta il loro utilizzo. Per saperne di piĆ¹ sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra privacy policy.

Accetto i cookie provenienti da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information